Brio Art

B.R.I.O. art

Nell’ambito delle attività B.R.I.O. avrà uno spazio importante anche la creatività, uno spazio-laboratorio dove la valenza e la pregnanza simbolica possano avere un gradiente molto alto e dove i simboli ed il loro valore intrinseco possano diventare espressione artistica.

B.R.I.O.art

Obiettivi

- Sviluppare la capacità di un lavoro di gruppo, tendente ad un atteggiamento positivo, originale e mentalmente aperto; - Avvicinare gli individui alle culture “altre”, a discipline non conosciute da tutti cercando si stimolare le persone ad una visione differente, oltre gli schemi attraverso un atteggiamento mentale aperto e curioso;
- Riuscire a rinnovarsi promuovendo creatività;
Nell’ambito di questo progetto si attiveranno dei corsi e dei seminari.

Corsi e seminari:

a. Arti visive : - Realizzare cortometraggi, documentari; realizzare opere con qualsiasi tecnica artistica;
b. Benessere: - Yoga, ReiKi, con particolare attenzione ai processi culturali che li hanno generati;
c. Comunicazione: - Linguaggio non verbale: scoprire nuovi modi di comunicare, attraverso il corpo, attraverso i gesti perché il corpo da solo, senza sostegno verbale può esprimere più efficacemente un’emozione;
d. Informatica: - Creazione d’elaborati digitali.

B.R.I.O.art

Le attività

Promuovere attività artistiche legate all’uso della macchina fotografica, della telecamera e di qualsiasi tecnica pittorica o scultorea finalizzate alla realizzazione di opere da poter esporre o presentare a concorsi nazionali e internazionali; Corsi di formazione inerenti le discipline antropologiche; Corsi che trattino temi specifici delle culture “altre” (usi e costumi, festività, riti, miti di una cultura specifica) rivolti ad adulti e bambini ovviamente con modalità diverse portando il tutto verso il gioco nel caso dei bambini. Divertendosi i bambini imparano a conoscere e come realizzare un progetto finale;
Corsi rivolti a gruppi di bambini, arricchiti da attività ludiche, un modo per dire: “giocando… impariamo” , magari coinvolgendo anche le scuole nella realizzazione di progetti a tema legati per esempio a specifiche momenti di socialità da realizzare nel pomeriggio in concomitanza con il tempo prolungato; Creare eventi rivolti agli anziani e non solo per definire quella che noi chiamiamo “antropologia dell’emozione” dove gli le persone possano ricordare i momenti del passato con l’ausilio dell’immagine inerenti antichi mestieri e con attività tali da riportare in luce giochi, favole, filastrocche, proverbi e detti antichi e creare magari in parallelo eventi per nonni e nipoti per compattare il bisogno di relazionarsi tra gli anziani ed i giovani e viceversa: Corsi dedicati a persone con difficoltà d’apprendimento, ai diversamente abili ed ai “normo-dotati” finalizzati alla comunicazione per aiutarci a comprendere un punto di visto “altro” attraverso le tecniche di produzione artistiche; Esempi d’antropologia dell’alimentazione dove passando per l’esame visivo e per quello olfattivo, per finire con le degustazioni, al fine di comprendere che ciò che si mangia non è solo “cibo”; Viaggi aventi lo scopo di conoscere la realtà culturale dei paesi che si visitano per favorire l'incontro con le culture.

Le attività svolte finora da B.R.I.O. art
Cosa abbiamo fatto...
- Organizzazione mostra pittorica di Alfonso Nappo e Raffaele Garofalo Esposito “In_tratto. This is a concept” presso Palazzo Genovese, Largo Campo, Salerno, con il patrocinio del comune di Salerno. 12-15 Settembre 2013
- Allestimento mostra fotografica di Aldo Colucciello “Signos, Muertitos y Sueño” presso la sala consiliare di Calvi (BN) 30Agosto-11Settembre 2013
- Partner nella sezione di Video art nel Festival Intimalente 2011-2012-2013

Partecipazione al:
- Premio Internazionale d'arte La Colomba 2009 
- Bando per la presentazione di manifestazioni di interesse finalizzate alla redazione del documento di orientamento strategico (D.O.S.) del Più Europa 
- VIII Rassegna di Arte Contemporanea ZOOart 2009 
- Premio Nazionale alle passioni "La seconda Luna" 2009 
- Concorso di idee per la progettazione del marchio/logotipo distintivo dei servizi "Informagiovani" 2009 
- Images - 7th International Photography Competition of Vevey 2009 
- Celebrate diversity A Unesco logo competition 2009 
- V Edizione della Mostra d'arte giovanile del progetto "Artefatto 2009 Luminessenze"